sabato 15 giugno 2013

Caro Pannella vai a parlare di amnistia ai familiari di questa donna uccisa dal figlio tossico, e poi riferiscimi che ti hanno detto :P

un tossicodipendente uccide la madre a napoli in preda a raptus dovuti al consumo di stupefacenti, oppure perché magari la madre non gli voleva dare i soldi per la droga, e voi mi parlate di amnistie svuota carceri, migliori condizion idi detenzione, e pene alternative.... pannella vattene in pensione che è meglio... chi uccide e commette reati, non merita nessuna tolleranza...