domenica 30 luglio 2017

STUDENTI DIFFICILI






riprendendo brevemente una riflessione delle ore passate. è necessario che io rivedo i miei rapporti con gli studenti. perché va a finire poi che su una proporzione uno su quattro si approfitta della mia bontà di animo. nell anno passato ho troppe volte con molta larghezza aiutato uno studente difficile caratterialmente delle mie classi che in altre circostanze con altri insegnanti andava bocciato. che poi alla fine ti sono anche irriconoscenti verso il docente e verso i compagni. volevo esporre il mio disagio al preside per l arroganza del ragazzo ma su consulto di alcune delle mie ragazze mi hanno consigliato che è meglio lasciare perdere visto il soggetto. comunque è bene che io cambi atteggiamento per i futuri studenti con cui dovrò lavorare. appunto questa memoria sui social affinché Anche altri insegnanti ne traggano spunto