mercoledì 26 aprile 2017

A PROPOSITO DELLA MIA CORREGIONALE UCCISA IN MODO ORRENDO.MANCAVA SOLO CHE CI MARCIAVA BARBARA D'URSO


NON ESISTE LIMITE ALLA DECENZA. RISPETTO PER QUESTA POVERA DONNA BARBARAMENTE UCCISA. NON MERITA DI ESSERE SBATTUTA IN PRIMA PAGINA SOPRATUTTO DALLA D'URSO. GIA' A ME QUESTO OMICIDIO MI HA SCONVOLTO MA NON SI PUO' AGGIUNGERE QUESTA BEFFA ANCHE. RISPETTO PER ANTONELLA