sabato 23 gennaio 2016

Roselli furibondo: “Il gol di Plasmati viziato da un fuorigioco netto”



 


  COSENZA CHANNEL


Il tecnico del Cosenza: “L’assistente ha alzato prima la bandierina e poi l’ha abbassata. Questa è una situazione inaccettabile. Il cambio di Pinna? E’ l’unico che può sostituire Statella”.
E’ un Giorgio Roselli furioso quello che si è presentato davanti ai cronisti a fine gara dopo il pareggio del Catania arrivato nei minuti finali. “Non volevo venire a parlare con i giornalisti perché sono molto arrabbiato. Ho visto una cosa che non mi è andata giù. L’assistente ha alzato prima la bandierina e poi l’ha abbassata. Tutti possono sbagliare ma non si può accettare questa indecisione da parte di un assistente”. L’1-1 con molta probabilità era da annullare per fuorigioco. “Plasmati ha fatto un gran gol ma è stato viziato da un nettissimo fuorigioco”. Durante il match il Cosenza ha dovuto fare a meno di Statella che è dovuto uscire per un problema muscolare. “Ho fatto entrare Pinna perché alleno tutti i giorni questi ragazzi e so bene che l’unico che sa fare meglio il ruolo di Statella è proprio Paride e credo che stasera lo abbia dimostrato”. Nella prossima gara il Cosenza dovrà fare a meno di Tedeschi squalificato e di Statella infortunato. “Abbiamo una rosa corta ma per fortuna molti giocatori sanno fare più ruoli. Siamo abituati a soffrire e ce la caveremo anche in questa situazione”.