martedì 10 novembre 2015

IL MIO PUNTO DI VISTA SU SIGONELLA.GRAZIE ALL'ITALIA AI TERRORISTI ANDO' DI LUSSO....




“In politica estera, ha scritto Sergio Romano, si possono dare i calci, ma si rischia di rimanere con la gamba alzata per un tempo più lungo di quel che si crede

 

PENSO SERGIO ROMANO HA COLTO IL SEGNO CON QUESTA FRASE. L'ITALIA E' QUEL PAESE CHE CON GLI STATI UNITI HA FATTO IL MUSO DURO, ED INVECE CON L'INDIA PER LA VICENDA MARO' HA PIEGATO LA TESTA. NON SENTO DI SICURO ORGOGLIO PER UN PAESE SIMILE. AI TERRORISTI PALESTINESI DELL'ACHILLE LAURO ANDO' DI LUSSO QUELLA VOLTA. IL PM DI ALLORA BETTINO CRAXI AVREBBE DOVUTO AVERE IL BUON GUSTO DI LASCIARE QUEGLI ASSASSINI AGLI AMERICANI . CONDANNATI A PENE TRA I 30 E I 16 ANNI DALLA GIUSTIZIA ITALIANA. ABU ABBAS IL MANDANTE INVECE FU CONDANNATO ALL'ERGASTOLO IN CONTUMACIA MA RIPARO' IN MEDIO ORIENTE.  NEL 2004 FU CATTURATO E SI PRESUME UCCISO DAGLI AMERICANI IN IRAQ. MA LA VICENDA DOVEVA ESSERE LASCIATA IN MANO AGLI STATI UNITI MOLTO TEMPO PRIMA. E' UNA VICENDA OSCURA QUESTA DI SIGONELLA CHE MI HA DA SEMPRE LASCIATO MOLTO AMARO IN BOCCA. SEMBRA UNA BARZELLETTA. I TERRORISTI VENIVANO LIBERATI DA ABU ABBAS, POI IMBARCATI SU UN AEREO DESTINAZIONE TUNISIA. INTERCETTATI DAGLI STATI UNITI DIROTTANO VERSO SIGONELLA. A TERRA. L'AEREO E' CIRCONDATO DA UOMINI DELLA MARINA ITALIANA, I QUALI SONO CIRCONDATI DAGLI UOMINI DELLA DELTA FORCE, I QUALI SONO CIRCONDATI DAI CARABINIERI.  I TERRORISTI COME DETTO SE LA CAVARONO CON QUALCHE ANNO. ABU ABBAS SCAPPO'.... GRAZIE ALLA SOLITA GIUSTIZIA ANNACQUATA DI QUESTO PAESE.  UNA VICENDA CHE VORREI CANCELLARE DAL PASSATO MA CHE PURTROPPO NON E' POSSIBILE. MA PER FORTUNA L'AMERICA QUANDO DEVE RISOLVERE UNA FACCENDA LA RISOLVE. SOLO CHE IN QUESTO CASO A QUEI 4 E' ANDATA TROPPO DI LUSSO.

 

 

I CONTI IN SOSPESO TRA USA ED ITALIA DOPO SIGONELLA