lunedì 17 novembre 2014

Detto da me. che conosco bene la periferia romana... Paoletta svesti i panni di politica e rimettiti quelli della simpatica ragazza di borgata che sei :)

che cosa direi alla paoletta taverna che in fin dei conti è anche simpatica. perche' mi ricorda la mia cricca di roma est perche' anche io conosco la periferia della capitale. e gli amici collegati qua' su fb o gooogle+ o twitter lo sanno.... ah paole' ma lascia perdere la politica.    usciamo in centro, due bucatini alla matriciana, un po' di risate insieme,  non ci buttiamo in questi labirinti da cui non se ne esce mai. non ti ci avvicinare nemmeno a questo sistema. che poi la gente visto come ti tratta. si te stessa.... si la ragazza di borgata che sei, del quartiere in cui sei nata.... perche' la naturalezza sta in questo. ora in questo momento tu sei considerata parte del sistema. nonostante tu cerchi di affermare il contrario.... e dici nun me poi chiama politico.... come no.... aggiungo io....

le contestazioni a tor sapienza

paoletta taverna nella periferia romana