giovedì 16 ottobre 2014

IL MARESCIALLO ROCCA, CI MOSTRA SCENE CHE VEDIAMO SPESSO, E CI INSEGNA IL RISPETTO PER LE FORZE DELL'ORDINE, ED IL PRINCIPIO PER CUI CHI COMMETTE REATI DEVE FINIRE IN GALERA, E RESTARCI

                                       





Questo è uno dei tanti telefilm di questa fortunata serie della RAI. Il maresciallo Rocca mi piace, perche' nelle scene degli arresti e degli uffici vedi che si avvicinano molto alla realtà. mi convinco che il mondo è cosi'. quante volte ho sostato in questura o in una stazione dei carabinieri per sbrigarmi dei servizi. quante volte ho visto questi bravi ragazzi, lavorare instancabilmente a servizio della collettività. quante volte ho visto in televisione le stesse identiche scene che proietti mostra nel maresciallo piu' famoso del mondo.  portare i delinquenti in galera e farli uscire in manette dalla caserma, imbarcandoli in una macchina e sfrecciare via a tutta forza. .... i due aspetti distinti della persona.... difensore della legge e delinquente. sulla seconda figura io mi chiedo perche' esistono. perche' commettono reati, uccidono, spacciano, ben sapendo che il loro posto alla fine è una solida cella..... io anche da questi motivi traggo le mie conclusioni, che chi in galera ci finisce, ci deve marcire dentro. perche' vuol dire che per la società è pericoloso.  per questo io non sono mai a favore di indulti, quanto piu' per la costruzione di prigioni per farceli entrare tutti i delinquenti dentro. ed un ringraziamento va a questi ragazzi, per essere a difesa della legge e delle istituzioni. io che ho frequentato e frequento le forze dell'ordine. posso dirlo con certezza