domenica 12 ottobre 2014

Dedicato a chi come me ha parenti che non parlano la lingua italiana





Volevo porre questa riflessione per me e per voi.... dunque ragazzi... Sapete... ci sono i figli piu' piccoli o i mariti e le mogli dei parenti all'estero, che non parlano italiano, e che dicono solo ciao o qualche altra parola. Il punto è questo l'italiano è una lingua bella e difficile, ma se messa alla bocca dei tuoi parenti di lingua nostrana che sparano solo scemenze, allora  diventa piu' pericolosa del fumo,  in che cosa mi son dovuto ricredere. mi son dovuto ricredere nel fatto, che forse è meglio non insegnare ai nostri congiunti esteri la lingua italiana. almeno evitano di sorbirsi le idiozie dei nostri congiunti che vivono nello stivale. per cui.... per il loro bene. non fate niente di cui possiate un giorno pentirvi in futuro.... io ci ho sbattuto la testa, e so cio' che dico. ho appreso la lezione